Turismo cortese

Venice Venice Venice

TURISMO CORTESE

Conoscere Venezia e la sua laguna con gli occhi di chi la vive

 

Il turismo cortese riassume in sé tutte le qualità di un turismo che sia sostenibile, responsabile ed autentico.

Sostenibile perchè stabilisce un rapporto cortese con i cittadini e rispettoso nei confronti dell'ambiente: possibilità che è sempre più rara per una città così fragile che oramai vive quasi completamente di turismo.

Responsabile perchè coinvolge il turista in un processo di appropriazione consapevole attraverso guide turistiche ed ambientali e attività che lo accompagnano alla scoperta di luoghi nascosti e preziosi. Il turismo cortese impedisce che i turisti, a Venezia, si sentano partecipi del consumo spietato e dell'omicidio stesso di una città unica ma altrettanto fragile.

Autentico perché stabilisce un rapporto di empatia e forte coinvolgimento tra il turista, i luoghi che esso visita e gli abitanti, coloro che custodiscono la cifra più autentica e segreta di questa città. Il turismo cortese vuole interpretare la città come patrimonio materiale della comunità, attraverso la rivalutazione del patrimonio immateriale e delle testimonianze di chi lo ha animato.

 

Attraverso questi criteri si vuole interpretare l’interezza dell’esperienza possibile non solo a Venezia ma anche lungo le acque della laguna che la bagnano, perché Venezia e la laguna sono un’unitarietà indistinta che ha reso Venezia la potenza dei mari, sistema urbano antropico e policentrico fin dalle sue origini. Questa ricchezza è lo strumento attraverso il quale è possibile reinterpretare il turismo in una chiave autentica e sostenibile, legata al passato ma proiettata in un futuro prossimo.

Noi, in un percorso inclusivo, abbiamo selezionato le proposte più interessanti per chiunque voglia godere di paesaggi straordinari, attraverso una visione appassionata da parte di interpreti e testimoni della grande bellezza di Venezia:

 

-        CASA ANDRICH

Sito: http://www.museoandrich.it/

Video: https://www.youtube.com/watch?v=4veaptpKm_Y

La Casa Museo Andrich, a Torcello, è allo stesso tempo una galleria d'arte moderna, un orto storico e una fattoria didattica. Torcello, una delle tante isole veneziane, è un vero paradiso terrestre, spesso visitato solo superficialmente dal turismo di massa. La casa museo era l'abitazione degli innamorati della laguna Lucio Anrich e Clementina De Luca e oggi è abitata con orgoglio dal nipote Paolo Andrich, il quale custodisce con amore le favolose opere d'arte dello zio Lucio: tele, dipinti, sculture ...

Paolo accoglie calorosamente chiunque sia interessato a capire di più di Venezia e gli racconta curiosi e sorprendenti aneddoti su Venezia e la sua storia.

Prenota la tua visita: http://www.vivaticket.it/index.php?nvpg[evento]&id_evento=1607190

 

-        GEOGRAFISMI – Percorsi nella storia e cultura di Venezia

Sito: http://geografismi.it/

Video: https /www.youtube.com/watch?v=tgA9o-j9UuY

Geografismi è un progetto che vuole offrire percorsi lontani dai circuiti di massa, proponendo diverse letture tematiche della città, alla riscoperta di antiche tradizioni e mestieri ancora vivi. Geografismi insegna a guardare la città da un corrento punto di vista:  ammirare Venezia dall'acqua fa apprezzare e conoscere la città e la sua storia marittima passata e presente.

 

-        LAGUNALONGA – Come and experience the Venice lagoon

Sito: http://lagunalonga.it/

Video: http://lagunalonga.it/item/beauty/

Lagunalonga offre molteplici emozioni all'interno di un'esperienza unica: a bordo di una barca è possibile esplorare la laguna e i suoi tesori, godendo di scenari straordinari e assaporando piatti e vini locali. Lagunalonga è più di una semplice crociera per la laguna, è una porta che si apre a spazi magici e poco noti. A bordo del Linssen yatch, un "hotel boat" sostenibile, i passeggeri sono immersi nel silenzio della laguna e sono travolti dai sapori della cucina tradizionale. Con Lagunalonga si percorre un itinerario di scoperta delle risorse culturali di tutto il bordo lagunare, attraverso un cabotaggio di alcuni giorni, rivolto a valorizzare il ruolo di testimoni dei residenti, verso un pubblico internazionale di visitatori.

Lagunalonga ha prodotto, inoltre, un documentario sulla grande bellezza della laguna, che ha presentato presso gli Istituti Italiani di Cultura di Londra, Parigi, Monaco ed Amsterdam, al fine di promuovere delle effettive esperienze di cabotaggi settimanali.

 

-        ROW VENICE – Viva la voga

Sito: http://rowvenice.org/

Row Venice è un'associazione no profit dedicata alla preservazione e alla promozione della Voga veneta, l'imbarcazione che ha portato a caratterizzare la più nota gondola, uno dei simboli di Venezia. Con Row Venice si può attraversare la città e conoscere la sua laguna, patrimonio del'umanità, praticando uno dei più tradizionali stili di voga.

 

-        SLOW VENICE – Esploratori di paesaggi fuori dall’ordinario

Sito: http://www.slowvenice.it/

Video: https://www.youtube.com/watch?v=s2-7BsYyuCM

La cooperativa Limosa è una cooperativa che si occupa di attività dedite alla difesa, alla valorizzazione e all'utilizzo razionale del patrimonio ambientale. Essa propone esperienze emozionali condotte da guide naturalistico-ambientali. La squadra di SlowVenice accompagna i visitatori, durante soggiorni o escursioni in giornata, offrendo itinerari aperti alle diverse richieste del visitatore, dal birdwatching alla passeggiata per la famiglia, dai percorsi in bicicletta ai workshops fotografici.

 

-        VENICE KAYAK

Sito: http://it.venicekayak.com/

Video: https://www.youtube.com/watch?v=rq4whxpcTco

Venice Kayak si rivolge a tutti coloro i quali amano vivere attivamente la città: l'unico modo per vivere la vera Venezia è scoprire e conoscere la sua laguna. Il team di Venice Kayak offre escursioni di gruppo e singole a bordo del kayak, imbarcazione sostenibile per l'ambiente e rispettosa nei confronti dei cittadini veneziani.

 

Venti di Cultura ha prodotto un documentario dedicato a queste esperienze: Wondering in Venice.

Il documentario, realizzato da Isabella Primicerio, ha vinto il premio F. Pasinetti per la "miglior sceneggiatura" e il premio della Regione del Veneto "Videomaker veneto emergente", con la partecipazione al VIDEO CONCORSO F. PASINETTI, 12a edizione del Festival del Cortometraggio e Micrometraggio, per la sezione "Venezia:una città". Non solo denuncia, diamo voce alla speranza, alle proposte, alle persone volenterose, a chi ogni giorno pratica una resistenza attiva e propositiva.

Motivazioni del premio per la miglior sceneggiatura di WONDERING IN VENICE di ISABELLA PRIMICERIO:

Wondering in Venice è stato premiato per la sceneggiatura perché ha mostrato la parte di Venezia propositiva e positiva di chi lotta e si organizza autonomamente facendo rete per cercare di porre rimedio alle diverse problematiche che affliggono la città.

Con una struttura semplice e delle immagini di supporto chiare e pulite, Wondering in Venice permette di conoscere con spontaneità alcune personalità che vivono e abitano Venezia mentre espongono le idee che stanno attuando.

Il video risponde all’appello lanciato dal Videoconcorso Pasinetti per la rappresentazione delle realtà sociali promotrici di un cambiamento ed è l’opera della promettente Isabella Primicerio, al primo anno di università.

 

 

Per maggiori informazioni scrivere a: [email protected]


Site Map Printable View

© 2011 - 2016 ventidicultura - Powered by Intermedia